Bridging the Digital Divide

//Bridging the Digital Divide
Le comunità di supporto hanno anche implementato le raccomandazioni chiave del progetto per supportare l'inclusione digitale.

"> Aggiungi nuova Traduzione Strumento

Bridging the Digital Divide

Bridging the Digital Divide

Bridging the Digital Divide ha trovato nuovi metodi di coinvolgimento nell’inclusione digitale.

Lanciato nel 2015, l’obiettivo di Bridging the Digital Divide  quello di testare nuovi metodi di coinvolgimento nell’inclusione digitale e nuovi software progettati per coinvolgere nuovi studenti, in particolare quelli che sarebbero molto improbabili per andare online senza un aiuto significativo.

Pilotato con due gruppi di inquilini di alloggi sociali – un gruppo di persone anziane con problemi di salute che vivono in alloggi protetti e un gruppo di persone affette da demenza in alloggi supportati – il progetto ha usato le tavolette “Breezie”. Breezie  un servizio che utilizza tablet Samsung con uno speciale software rivolto alle persone anziane che rimuove il disordine, il gergo e la confusione da Internet.
Superare la mancanza di motivazione

Adattando il corso agli interessi delle persone coinvolte e utilizzando un approccio incentrato sul discente, le Comunitˆ di Supporto hanno affrontato uno dei principali ostacoli all’apprendimento, che  la mancanza di motivazione o rilevanza percepita, ed  riuscito a coinvolgere le persone anziane con nuovi tecnologie. Infatti, il progetto mirava a insegnare tutte le competenze digitali di base identificate necessarie per utilizzare in modo sicuro Internet e accedere ai vantaggi che pu˜ fornire, ma in un modo pi flessibile rispetto ai corsi di abilitˆ informatiche tradizionali.

Grazie a questo progetto, i risultati sono stati raggiunti in termini di inclusione digitale. Inoltre, i partecipanti hanno acquisito un senso di connessione con gli altri e migliorato il loro benessere. Pi in generale, c’ stato un effetto positivo per gli altri residenti, che non hanno preso direttamente parte al progetto, ma sono diventati pi interessati alle competenze digitali e all’accesso a Internet.

Le comunità di supporto hanno anche implementato le raccomandazioni chiave del progetto per supportare l’inclusione digitale.

Please rate this tool


2019-01-30T12:45:01+00:00

Details

Areas of Interests:

Digital Literacy, Elderly care, ICT, Non-formal learning, Social Media

Date of last time it was checked to be online:

2/4/2018

Tool Available in:

English

Link Tool:

> First Link


Recommendations